Fiscalità

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Guarda la tabella studiata apposta per chi ha ancora le vetture di proprietà o in leasing.

Differenze Noleggi - Proprietà - Leasing

In generale la leva fiscale assume connotazione di neutralità rispetto ai costi a prescindere da quale sia la forma di possesso del bene (Proprietà, Noleggio, Leasing) in quanto a maggiore spesa corrisponde maggiore deducibilità. Ciò premesso, tra le forme di possesso del bene il Noleggio si distinGue per:

  • Certezza di costi e facilità nella pianificazione degli stessi (sono costi fissi) e possibilità di sfruttare le economie di scala del locatore.
  • Gestione fiscale degli oneri semplice senza alcuna preoccupazione di dover gestire variazioni in aumento in dichiarazione derivanti da disallineamento tra valori fiscali e valori civilistici.
  • Costi fiscalmente rilevanti coincidenti sempre con i costi deducibili (nei limiti di deducibilità dell’art, 164).
  • Ai fini IRAP i canoni di Noleggio sono sempre interamente deducibili in quanto rientrano nel valore della produzione (principio di derivazione diretta della base imponibile IRAP di bilancio), mentre nel Leasing la componente interessi va scorporata sempre ed è indeducibile.
  • Ai fini delle IIDD la quota di RCA relativa al Contributo al Servizio Sanitario Locale è indeducibile nel Leasing e nell’acquisto in Proprietà (il contratto di Leasing generalmente non prevede il servizio di copertura assicurativa RCA che resta a carico del locatario): Nel Noleggio invece si paga un unico canone come corrispettivo di un servizio integrato. Quindi non sussiste questo problema.
  • Nessuna gestione di plusvalenze e minusvalenze fiscali o contabili in caso di rivendita nel Noleggio (IL BENE NON È DEL LOCATARIO) rispetto alla Proprietà o al Leasing.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
Back to top